mercoledì, aprile 16, 2014

Nasce a Roccamonfina il Gruppo donatori volontari di sangue - Prossimo appuntamento il 4 Maggio

Da una iniziativa congiunta tra vari enti e persone si ricomincia con le raccolte di sangue a Roccamonfina, Il Comune di Roccamonfina e la Parrocchia di Santa Maria Maggiore di Roccamonfina in collaborazione con l'Avis di Santa Maria C.V. e l'Avis di Teano sta promuovendo iniziative volte alla sensibilizzazione e la realizzazione di giornate di raccolta del sangue.

A Roccamonfina siamo in molti a donare il sangue, o comunque molti di noi in passato lo hanno donato, ritroviamoci tutti in questo gruppo in modo tale da rimanere aggiornati e contattabili per quando ci saranno le giornate di raccolta a Roccamonfina e non solo.

il gruppo su Facebook:
http://www.facebook.com/groups/donatoriroccamonfina

Aggiungete pure dei vostri amici se pensate che possano donare anche loro, o se già sapete che sono donatori!

Ricordate che donare il sangue è Un gesto di consapevolezza e solidarietà. 

Il prossimo appuntamento per poter donare il sangue a Roccamonfina è il 4 MAGGIO 2014 presso i locali del Comune.
Per qualsiasi informazione o segnalazione potete contattarmi nel gruppo oppure qui e su 
Facebook


Emanuele Petteruti


https://www.facebook.com/emanuele.petteruti


o via cell 3333330970

sabato, marzo 22, 2014

Dipingi le Piazze di Pace! - Roccamonfina






mercoledì, marzo 05, 2014

8 MARZO: IMMA GIULIANI CHIUDE LA SETTIMANA DELLA DONNA A ROCCAMONFINA

Vi riportiamo un estratto dell'articolo che potete trovare al link alla fine di questo post.

Imma Giuliani chiude la settimana di incontri che l'Amministrazione comunale di Roccamonfina ha orgnaizzato per le donne in vista dell'8 marzo. L'appuntamento è per venerdì 7, ore 11,00, presso la scuola media locale per parlare di femminicidio. Un argomento che, secondo il sindaco Letizia Tari, va "assolutamente trattato con i bambini e le bambine al fine di scongiurare spiacevoli comportamenti futuri". In più di una realtà sociale la donna riveste un ruolo che l’allontana sempre più dalla sua dimensione, talvolta svilendo la figura maschile, mentre, in altri contesti, essa è ancora vittima di violenze e costretta ad un’umiliante sottomissione. Imma Giuliani, laureata in psicologia dei processi cognitivi, esperta in scienze forensi, è consulente della redazione di "Chi L'ha Visto" 

Perr l'articolo completo : cliccare qui